LUCIANO FADIGA

LUCIANO FADIGA

30 anni di neuroni specchio

Bookique

19:30

20 aprile 2022

Abstract

Più di trent'anni fa abbiamo scoperto che la corteccia premotoria della scimmia contiene una percentuale significativa di neuroni che si attivano non solo durante l'esecuzione di azioni finalizzate, ma anche durante l'osservazione di azioni simili eseguite da altri individui. Abbiamo chiamato queste cellule "neuroni specchio" per la loro capacità di mappare le azioni osservate sul repertorio motorio dell'osservatore.
Un sistema simile di osservazione/esecuzione dell'azione è stato successivamente trovato in altre specie animali e anche nell'uomo dove, inoltre, si è visto un suo coinvolgimento nell'elaborazione del linguaggio parlato.
Nella mia presentazione, esaminerò prima i principali risultati della ricerca sui neuroni specchio, anche recenti e mi concentrerò successivamente sulle possibili applicazioni di questa scoperta a contesti clinici, con particolare attenzione alla neuroriabilitazione, dove la terapia di osservazione d’azioni si è mostrata potenzialmente interessante per il trattamento di deficit post-ictus in pazienti umani.