FISICA

I nostri rappresentanti:

Programma:

RISULTATI

SOS TESI

abbiamo organizzato incontri formativi per gli studenti del terzo anno che si apprestano a dover iniziare a preparare la tesi, nei quali studenti di magistrale che si sono laureati anche in triennale a Trento spiegano le procedure da seguire e danno consigli sulla stesura e sulla scelta del prof in base a se la si vuol fare compilativa o sperimentale.

MODALITA’ DEL PAF

purtroppo non abbiamo potuto eliminare lo sbarramento, ma le lezioni restano comunque pubbliche per tutti gli interessati. Migliorata la comunicazione dei seminari e dell’organizzazione anche tramite l’inquadramento di un/una responsabile PAF all'interno degli studenti che frequentano il Percorso di Approfondimento (di Fisica).

ESAMI

quando segnalateci, abbiamo lavorato affinché le sovrapposizioni delle date degli esami venissero risolte, con successo nella maggior parte dei casi. In collaborazione con il coordinatore della didattica del nostro dipartimento stiamo sperimentando un nuovo metodo per evitare le sovrapposizioni ancor prima che le date degli esami vengano pubblicate, in mancanza di un sistema informatico di Ateneo che lo faccia in automatico…

TUTORATO DI LABORATORIO:

grazie al dialogo con i docenti, siamo riusciti a inserire tra i tutorati del primo anno anche uno riguardo al corso di “Laboratorio di Fisica 1”.

TRASPORTI

Abbiamo aumentato il numero di autosnodati che raggiungono il polo di collina e cercato di garantire che tutti partissero dalla città sfruttando il tracciamento tramite app. Abbiamo inoltre introdotto la presenza di 5/ anche d’estate.

CO.SCIENZA

Insieme a tutta UNITiN abbiamo proposto il festival Scientifico Co.Scienza, organizzando interventi sia con ospiti esterni sia con professori dell’Ateneo, per dare risalto all’eccellenza dell’attività di ricerca svolta nei nostri laboratori.

PRESE IN BUP

Sono state inserite prese per la corrente in tutti i tavoloni fissi della BUP così da permettere a tutti di utilizzare i propri devices per lo studio individuale.

PAGAMENTI CONTACTLESS E POS

è stata inserita la possibilità di pagare alle macchinette tramite app e di ricaricare la tessera della mensa con il POS al bar di Povo1.

SALVAMATRICOLE

Abbiamo cercato di accogliere le matricole nei loro primi giorni di università non solo per rispondere ai loro dubbi, ma soprattutto per presentarci e dare loro un punto di riferimento.

OBIETTIVI

MOBILITÀ INTERNAZIONALE:

aumentare il numero di mete straniere accessibili tramite il programma Erasmus e il numero di accordi per eseguire la doppia laurea.

COMUNICAZIONE CONFERENZE:

Aprire i seminari di dipartimento a tutti, estendendo la comunicazione degli eventi anche alla comunità studentesca e non solo al corpo docenti e ai dottorandi

SEGRETERIA STUDENTI E ESAMI

Richiedere che la pubblicazione delle date degli esami, degli orari delle lezioni e delle commissioni di laurea avvenga con più anticipo, per poter segnalare eventuali criticità e sovrapposizioni e permettere alla comunità studentesca di organizzarsi al meglio. Richiedere la presenza di una persona (studente o non) testimone durante tutti gli esami orali.

INIZIO MAGISTRALI:

le lezioni della laurea magistrale attualmente iniziano in contemporanea con quelle della triennale, ben quasi due settimane prima della effettiva discussione della propria tesi! Questo problema è stato riportato al coordinatore della didattica e stiamo lavorando affinchè già dal prossimo anno le lezioni della magistrale possano iniziare la settimana dopo le discussioni di laurea in via sperimentale. Il nostro obiettivo è rendere permanente questo, in modo che nessuno debba saltare lezioni per poter discutere la propria tesi…

APPELLO EXTRA:

Formalizzare la possibilità di richiedere un appello d’esame aggiuntivo nel mese di ottobre per tutti gli studenti a cui mancano 12 CFU o meno (tesi esclusa) alla laurea. Ciò permetterebbe a molti studenti di sfruttare la sessione di laurea triennale di novembre, garantendo loro la possibilità di iscriversi in magistrale senza dover attendere un intero anno.

SPAZI E PULIZIA

Individuare dei luoghi (aule A216 e A217, acquario, mensa fuori orario pasti) che possano essere adibiti allo studio di gruppo. Aggiungere prese nelle aule ancora scoperte.Richiedere che la pulizia delle aule, dei bagni e degli spazi comuni sia fatta in maniera più approfondita, e che almeno alcune aule e bagni rimangano aperti fino alle 19:30 per lo studio individuale e di gruppo. Assicurarsi che la pavimentazione dei cortili venga sostituita in maniera definitiva con una più resistente e che la manutenzione delle strutture avvenga con più frequenza.

CONVIVIALITA’ E PASTI DA CASA

Aprire la saletta al piano terra della biblioteca come area relax e aggiungere un calcio balilla nelle zone comuni. Rendere l’acquario e i tavoloni a Povo 2 spazi con microonde per il pranzo in orario 12-14 e riaprire la sala in FBK con i microonde (era disponibile prima della pandemia). Valorizzare i cortili installando strutture coperte temporanee attrezzate con tavoli per mangiare i pasti portati da casa in un luogo asciutto e caldo.

TRASPORTI

Aumentare ulteriormente le corse dei 5/, soprattutto con autosnodati, differenziando anche i percorsi e aggiungendo corse in partenza dagli studentati. Asfaltare il Vietnam e delineare i posti auto per ottimizzare lo spazio. Chiedere al Comune un ulteriore spazio da adibire a parcheggio nei pressi dell’Università, soprattutto in vista della costruzione di Povo3 che renderà inaccessibile il Vietnam. Aggiungere rastrelliere per le biciclette e spazi di deposito per i monopattini.

SOSTENIBILITA’

Aumentare i posacenere e i bidoni della differenziata (compresi umido e vetro) nei cortili esterni. Portare soluzioni alternative e più ecologiche per asciugarsi le mani nei bagni. Rendere ogni polo indipendente per quanto riguarda la climatizzazione (introducendo anche fonti di autosostentamento come pannelli fotovoltaici) in modo da limitare gli sprechi e ridurre i consumi spegnendo le luci di notte.