FILM: “Sparagna”

Cineforum

FILM: “Sparagna”

Non è facile conoscersi, avere consapevolezza di sé e le difficoltà aumentano quando la tua vita è racchiusa in un quartiere di provincia.

Insieme al regista, Giulio Gulizzi, ci inoltreremo nella periferia palermitana, dove, Michele Sparagna, si trova costretto a condividere il disagio di un mondo al quale non sente di appartenere. Scontrandosi con un malessere psicofisico, lo seguiamo in una piccola odissea urbana che lo porterà a rapportarsi con figure a lui apparentemente distanti ma che forse saranno le uniche a comprenderlo davvero. Immerso in un mondo "ridicolo" Michele non riesce a incanalare il suo dolore verso nessuna direzione e la sua vicenda sembra scorrere su un binario parallelo rispetto alla vita di quartiere che prosegue intorno a lui. Il racconto della solitudine di un giovane che non sa chi è e, anche se ci prova disperatamente, non ha i mezzi per capirlo.

Quanti Michele ci sono tra noi? Quante storie sono come la sua storia?