ECONOMIA

Rappresentanti

Programma

RISULTATI

ECONOMICS & MANAGEMENT

ESAMI NON SOVRAPPOSTI

È stato istituito un nuovo percorso di laurea in lingua inglese: Economics and Management, il quale aspira a raggiungere obiettivi innovativi in termini di contenuti, concentrandosi sull’informatica e nuove metodologie di insegnamento

Come rappresentanti, negli anni, abbiamo sempre dialogato con i docenti e la segreteria di modo che nella calendarizzazione delle date non vi fossero sovrapposizioni degli esami previsti nello stesso semestre

DISTRIBUZIONE MASCHERINE IN LOCKDOWN

SUPPORTO AGLI STUDENTI PER LA DIDATTICA IN PERIODO COVID

Durante il lockdown, come rappresentanti, abbiamo lavorato affinché le mascherine gratuite destinate dalla Provincia ai cittadini fossero garantite anche agli studenti fuorisede rimasti in città. La distribuzione è avvenuta tramite il lavoro dei Rappresentanti del Consiglio degli Studenti e della Consulta Universitaria

In qualità di rappresentanti di Dipartimento, abbiamo dialogato con i docenti per stabilire le modalità della didattica del primo semestre 2020-2021, cercando di garantire a tutti gli studenti del Dipartimento almeno parte delle lezioni in presenza, ma insistendo simultaneamente perchè venisse garantita la didattica e lo svolgimento degli esami online per tutto il semestre. Continueremo a lavorare nei prossimi mesi affinché, nonostante la situazione sanitaria, venga garantita agli studenti una formazione che sia il più efficace possibile

DISTRIBUTORI D'ACQUA

DON'T WORRY IT'S JUST A PERIOD

Le fontanelle di alcuni dipartimenti, tra cui il nostro, lo scorso anno sono state sostituite da nuovi distributori d’acqua che hanno il pregio di rendere possibile una più semplice pulizia e manutenzione a garanzia di maggiore igiene. Tramite le pressioni fatte dalla rappresentanza studentesca siamo riusciti ad ottenere la piena gratuità del servizio per l’acqua naturale

Come associazione abbiamo ideato e realizzato questa iniziativa con lo scopo di prendere posizione riguardo l’eccessiva tassazione degli assorbenti. Nei bagni di tutti i dipartimenti, compreso il nostro, abbiamo installato un contenitore in cui abbiamo lasciato degli assorbenti a disposizione delle studentesse in caso di necessità. Con l’obiettivo di auto sostentamento dell’iniziativa, a chi ne faceva uso richiedevamo poi di sostituire l’assorbente usato con uno nuovo

MOBILITÀ INTERNAZIONALE

Su nostra richiesta e grazie alla collaborazione con il Dipartimento siamo riusciti ad ampliare l’offerta di mete dedicate alla mobilità internazionale

COMUNICAZIONE

Sono stati migliorati i canali di comunicazione con i rappresentanti, sono infatti stati creati account sui principali social network che rendono la comunicazione con gli studenti molto più rapida e facile.
Inoltre abbiamo creato momenti dedicati in presenza in dipartimento, attraverso lo sportello studenti nell’ufficio dei rappresentanti

AULE STUDIO DI GRUPPO

È stata digitalizzata la modalità di prenotazione della aule dedicate allo studio collettivo, facilitandone così l’utilizzo da parte degli studenti

OBIETTIVI

DIDATTICA A DISTANZA

1

La qualità della didattica a distanza è un punto di fondamentale importanza per l’attuale anno accademico. Oltre alle lezioni, anche gli esami online dovranno essere garantiti a tutte e a tutti. Proporremo anche che ogni docente carichi online tutto il materiale necessario, nonché le registrazioni delle lezioni

SUPPORTO STUDENTI

2

L’assenza di molte e di molti da Trento rende necessario un potenziamento delle segreterie e del supporto studenti. In particolare, pensiamo che debbano essere estesi gli orari di apertura e che debba essere aperto uno sportello online via Zoom. Anche noi rappresentanti faremo la nostra parte: saremo a disposizione attraverso i canali tradizionali, e periodicamente organizzeremo chiamate zoom e dirette social

3

5° APPELLO & PROVE INTERMEDIE

Prove parziali e quinto appello sono delle nostre battaglie da molti anni a questa parte. Nell’ultimo mandato, come rappresentanti, siamo riusciti a portare la questione in Consiglio di Dipartimento, il quale ha però rimandato la decisione al Presidio di Qualità dell’Ateneo. Il nostro impegno continuerà in questa direzione

INFRASTRUTTURE E Wi-Fi

4

Riteniamo necessario un ammodernamento delle infrastrutture del Dipartimento. Tra le misure più urgenti, il potenziamento della rete Wi-fi e un ampliamento dei luoghi dedicati allo studio collettivo. Chiederemo inoltre che venga creata una sala ristoro con forno a microonde

CALENDARIO ANNUALE

MOBILITÀ INTERNAZIONALE

5

TUTORATO

Pensiamo che sia fondamentale potenziare il servizio di tutorato, che dovrebbe estendersi anche al di fuori del primo anno di corso

6

Chiederemo che il calendario annuale degli appelli d’esame venga pubblicato a inizio anno accademico, o almeno a inizio semestre, così da permettere alle studentesse e agli studenti di poter pianificare al meglio gli studi

7

CLA & ECDL

8

L’Università di Trento è già all’avanguardia per la mobilità internazionale, ma in un’ottica di ulteriore rinnovamento promuoveremo una più efficace comunicazione, un aumento delle mete disponibili, un migliore supporto e l’ampliamento del programma di Doppia Laurea

Le liste di attesa per gli esami obbligatori di lingua e informatica sono spesso molto lunghe e creano disagi alle studentesse e agli studenti: pensiamo che il numero di date per gli esami CLA ed ECDL dovrebbe essere sensibilmente aumentato. Inoltre, riteniamo necessario aumentare i posti e semplificare le procedure per sostenere tali esami in modalità telematica

9

INTERNAZIONALIZZAZIONE

10

SOSTENIBILITÀ

Pensiamo che la strada verso la sostenibilità ambientale passi anche per piccoli, concreti cambiamenti delle nostre abitudini quotidiane. Tra le nostre proposte: l’utilizzo di bicchieri di carta nelle macchinette e di carta riciclata nelle stampanti, l’aggiunta di bidoni dell’umido e la distribuzione di una borraccia UniTn

L’internazionalizzazione dell’Università di Trento passa anche per un aumento dell’offerta formativa in lingua inglese, e per l’impiego di visiting professors nei corsi. Intendiamo inoltre proporre di ampliare il numero di joint degrees con università partner. Obiettivi importanti sono già stati raggiunti, ma lavoreremo per un miglioramento ulteriore