CIBIO

I nostri rappresentanti:

Programma

RISULTATI

PIÙ CORSE DELLA LINEA 5

Abbiamo aumentato il numero di autosnodati che raggiungono Povo, migliorato il sistema di tracciamento dei ritardi, e introdotto delle corse 5/ anche d’estate.

PRESENTAZIONI DI LABORATORI E CORSI A SCELTA

Ci siamo impegnati per continuare a proporre un incontro con il Delegato ai tirocini dove vengono spiegate le modalità di accesso al tirocinio e alla tesi. Abbiamo organizzato anche dei momenti con i professori per presentare i corsi a scelta.

LABORATORI E TIROCINI IN PRESENZA DURANTE LA PANDEMIA

Durante la pandemia abbiamo ottenuto che ogni laboratorio del CIBIO fosse tenuto a prendere almeno un tirocinante triennale, per consentire comunque di svolgere l’esperienza nonostante le limitazioni sulla capienza. Per ogni anno è stata garantita la partecipazione in presenza ad almeno un laboratorio didattico caratterizzante.

TUTORATO DI MATEMATICA E STATISTICA II

Siamo riusciti ad avviare un tutorato per il corso di Matematica e Statistica II in collaborazione con la docente e il coordinatore della triennale.

QUESTIONARI IN ITINERE

Sono stati introdotti i questionari in itinere che permettono di avere un feedback sui corsi in tempi brevi, e quindi un miglioramento degli stessi.

POS IN MENSA E DISTRIBUTORI DI ACQUA

Abbiamo ottenuto la possibilità di pagare alle macchinette tramite app e di ricaricare la tessera della mensa con il POS al bar di Povo. Inoltre è stato introdotto il servizio d’asporto in mensa e i distributori di acqua in ogni edificio.

CO.SCIENZA

Insieme a tutta UNITiN abbiamo proposto il festival Scientifico Co.Scienza, organizzando interventi sia con ospiti esterni sia con professori dell’Ateneo, per dare risalto all’eccellenza dell’attività di ricerca svolta nei nostri laboratori.

APPELLI STRAORDINARI DURANTE LA PANDEMIA

Per facilitare l’accesso alla discussione di laurea straordinaria di maggio 2022, sono stati concessi appelli personali aggiuntivi a studenti a cui mancassero 12 CFU o meno.

SALVAMATRICOLE

Abbiamo riproposto il Salvamatricole, evento in cui accogliamo le matricole per rispondere ai loro dubbi e aiutarli ad inserirsi nella realtà universitaria di Trento.

PRESE ELETTRICHE

Sono state aggiunte le prese per la corrente nei tavoloni della BUP.

OBIETTIVI

DIDATTICA

PERSONALIZZAZIONE DEL CURRICULUM TRIENNALE
Aumentare il numero di CFU dedicato ai corsi a scelta, inserendo nuovi insegnamenti in ambito microbiologico, computazionale, neurologico (corso di neuroanatomia) ed editing genomico, per consentire una migliore preparazione alle track delle magistrali attualmente meno approfondite e rendere più personalizzabile il percorso di studi della triennale.

NUOVI PROGRAMMI PER I CORSI DI MATEMATICA
Revisionare i corsi di Matematica e Statistica I e II e Statistical Methods for Experimental Sciences, per dare rilievo alle nozioni utili dal punto di vista biotecnologico e della ricerca. Avviare anche un tutorato per il primo anno magistrale.

RIDEFINIRE IL CORSO DI BIOLOGIA DEGLI ORGANISMI
Ridurre nel corso di Biologia degli Organismi la parte di zoologia focalizzandosi su quella di anatomia. Convertire anche una parte dei CFU in un corso di istologia, per rendere i contenuti più attuali e dare una base solida in vista degli argomenti successivi trattati in triennale.

POTENZIAMENTO DELL’INDIRIZZO MAGISTRALE MICROBES
In attesa delle nuove assunzioni già programmate, organizzare conferenze su temi trasversali all’ambito Microbes, per sopperire alla mancanza di corsi a scelta su questi argomenti.

APPELLI DI LAUREA
Estendere a tutte le coorti gli appelli di laurea di settembre e ottobre, al momento riservati rispettivamente alla triennale e alle magistrali, in particolare per dare un ulteriore appello alla coorte  del terzo anno prima della scadenza per immatricolarsi in magistrale.

QUESTIONARI POST ESAME
Rafforzare maggiormente il dialogo tra rappresentanti e Commissione Paritetica docenti-studenti per facilitare la risoluzione delle criticità riscontrate dalla comunità studentesca durante i vari corsi di studio, in particolare con l’istituzione di questionari post esame.

AMMISSIONE E RIPESCAGGI
Riproporre tre graduatorie di ammissione per la triennale, ad aprile, luglio e settembre, dato che dal prossimo anno saranno solo due, a febbraio e aprile, in modo che gli scorrimenti siano riferiti ad una graduatoria più recente.
Anticipare l’ultimo scorrimento a fine ottobre, per facilitare il recupero di laboratori e lezioni e consentire lo svolgimento delle provette, riducendo di conseguenza le criticità legate ai frequenti ripescaggi nel primo anno.

LABORATORI, TIROCINI, TESI

CERTIFICATI SICUREZZA
Definire delle linee guida chiare e precise per i corsi sulla sicurezza in laboratorio e migliorare la comunicazione con i responsabili. Garantire anche che la modulistica e i corsi stessi siano fruibili in inglese.

SOVRAPPOSIZIONE DEGLI ARGOMENTI DI LABORATORIO
Trovare alternative alle attività e agli esperimenti che vengono ripetuti in laboratori didattici di corsi diversi, per una formazione pratica più varia.

TIROCINI INTERNI, ESTERNI E INTERNAZIONALI
Continuare il dialogo con la Direzione in merito ai cambiamenti dei bandi per i tirocini all’estero, per individuare possibili soluzioni (come la proposta di ridurre i crediti per la ricerca tesi da 75 a 60) e comunicare tempestivamente ulteriori modifiche.
Istituzionalizzare un momento di presentazione dei laboratori interni del CIBIO e dei possibili progetti di tirocinio/tesi, offerti sia per studenti triennali che magistrali.
Proporre stabilmente un incontro per raccontare alle persone dell’ultimo anno esperienze, consigli e informazioni da parte di studenti che hanno già svolto il tirocinio, soprattutto se all’estero.


PIÙ DESTINAZIONI ERASMUS
Formalizzare nell’offerta formativa della triennale i corsi tenuti in lingua inglese, soprattutto quelli del terzo anno, in modo da rendere più attrattivo il CIBIO nel panorama internazionale e poter aumentare di conseguenza le convenzioni Erasmus.

TESI COMPILATIVA A SCELTA
Garantire che la possibilità di svolgere la tesi compilativa, anziché sperimentale, venga mantenuta solo come opzione alternativa e non principale.

COMUNICAZIONE ED EVENTI

MAILING LIST PER LA COMUNICAZIONE DIPARTIMENTO/STUDENTI
Ottimizzare la comunicazione tra Dipartimento e studenti tramite creazione di una mailing list ufficiale cibionews, che, in parallelo alla già esistente cibiopeople per lo staff di Dipartimento, possa informare la comunità studentesca sui seminari e incontri proposti dal CIBIO, eventi che altrimenti non sono pubblicizzati a sufficienza.

INFORMAZIONI IN INGLESE
Tradurre in lingua inglese regolamenti, manifesti e documentazione varia, per renderli accessibili a studenti internazionali delle magistrali.

NETWORKING E AVVICINAMENTO ALLA RICERCA
Promuovere attività, sia conviviali che professionali, che coinvolgano studenti, docenti e ricercatori del CIBIO, per stimolare il networking interno al Dipartimento. Inoltre, organizzare eventi informativi sui possibili sbocchi post-laurea, anche al di fuori della carriera accademica.

PARTECIPAZIONE STUDENTESCA
Riproporre le assemblee di Dipartimento: momenti di socializzazione in cui è possibile conoscersi, discutere insieme su problematiche e proposte, confrontarsi con persone più avanti con il corso di studi.
Collaborare con altre associazioni universitarie, come O.W.L., e promuovere eventi di interesse scientifico come Co.Scienza.


EREDITÀ 2.0 E SALVAMATRICOLE
Arricchire e mantenere in costante aggiornamento l’Eredità 2.0, che fino ad ora ha raccolto materiali di tutti i corsi della laurea triennale, integrando anche i materiali relativi alle magistrali.
Rendere il Salvamatricole un progetto permanente, raccogliendo e scrivendo tutto il materiale che viene presentato a inizio anno dai Rappresentanti di UNITiN su corsi, tutorati, laboratori, libri, biblioteche, mense, utilizzo di ESSE3, trasporti, eccetera.

PROPOSTE PER LA QCB

ORIENTAMENTO IN INGRESSO
Migliorare l’attrattività della magistrale QCB aumentando la comunicazione e la pubblicità sia esterna, che interna al nostro Ateneo. Per esempio, valorizzando i percorsi interdisciplinari delle triennali di Informatica, Fisica e Matematica, e pubblicizzando maggiormente i seminari e gli eventi in ambito di biologia computazionale.

ORIENTAMENTO PER IL PERCORSO DI STUDI
Proporre delle attività di orientamento che rendano più consapevole la composizione del proprio percorso di studi tramite gli esami a scelta. Per esempio, organizzare incontri con ex studenti di diversi percorsi QCB e triennali già entrati nel mondo del lavoro o della ricerca.

RICALIBRARE I CORSI DI MATEMATICA
Aggiungere corsi facoltativi prima dell’inizio ufficiale delle lezioni per rafforzare le aree di matematica e statistica, competenze fondamentali per la QCB che però vengono spesso affrontate partendo da un livello superiore rispetto a quello raggiunto al termine delle triennali, soprattutto nell’indirizzo biotecnologico.

PIÙ IMPORTANZA ALLA TESI
Inserire la possibilità di convertire parte dei crediti assegnati ai corsi a scelta in CFU aggiuntivi per la tesi, al fine di dare maggior valore a progetti di ricerca sperimentale che richiedono più mesi di lavoro, come già avviene nella magistrale CMB.

STRUTTURE E SERVIZI A POVO

SEGRETERIA STUDENTI ED ESAMI
Richiedere che la pubblicazione delle date degli esami, degli orari delle lezioni e delle commissioni di laurea avvenga con più anticipo, per poter segnalare eventuali criticità e sovrapposizioni, e poter pubblicare le date finali con adeguato preavviso.
Garantire la presenza di un testimone (studente o non) durante tutti gli esami orali.


SPAZI E PULIZIA

Individuare dei luoghi (aule A216 e A217, acquario, mensa fuori orario pasti) che possano essere adibiti allo studio di gruppo. Aggiungere prese nelle aule ancora scoperte.
Richiedere una pulizia più approfondita di aule, bagni e spazi comuni, e che almeno alcune aule e bagni rimangano aperti fino alle 19:30 per lo studio individuale e di gruppo. Assicurarsi che la pavimentazione dei cortili venga sostituita con una più resistente e che la manutenzione delle strutture avvenga con più frequenza.


CONVIVIALITÀ E PASTI DA CASA

Aprire la saletta al piano terra della biblioteca come area relax e aggiungere un calcio balilla nelle zone comuni.
Rendere l’acquario e i tavoloni a Povo 2 spazi con microonde per il pranzo in orario 12-14 e riaprire la sala in FBK con i microonde (era disponibile prima della pandemia). Installare nei cortili strutture coperte temporanee, attrezzate con tavoli, per mangiare i pasti portati da casa in un luogo asciutto e caldo.

TRASPORTI
Aumentare ulteriormente le corse dei 5/, soprattutto con autosnodati, aggiungendo anche corse in partenza dagli studentati. Asfaltare il Vietnam e delineare i posti auto per ottimizzare lo spazio. Chiedere al Comune un ulteriore spazio da adibire a parcheggio nei pressi dell’Università, soprattutto in vista della costruzione di Povo 3 che renderà inaccessibile il Vietnam. Aggiungere rastrelliere per le biciclette e spazi di deposito per i monopattini.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
Aumentare i posacenere e i cestini della differenziata (compresi umido e vetro) nei cortili esterni. Portare soluzioni più ecologiche per asciugarsi le mani nei bagni. Rendere ogni polo indipendente dal sistema centralizzato per quanto riguarda la climatizzazione (introducendo anche fonti di autosostentamento come pannelli fotovoltaici) in modo da limitare gli sprechi. Ridurre i consumi spegnendo le luci di notte.