Item List

Andrea Carlo Montin

Ciao, sono Andrea Carlo Montin, lo so è lungo ma tutti mi chiamano Carlo. Sono al primo anno di ITC, e devo dire che mi ha colpito la voglia di fare e di cambiare le cose da parte dei rappresentanti della vecchia guardia. Spero di saper dare un contributo con le mie idee e la mia voglia di rendere l’università una safe zone per tutti gli studenti, affinché ognuno si possa sentire parte di un ambiente che sente suo.
Vota Unitin, quello che hai visto fino ad ora è solo l’inizio.

Andrea Sartori

Un caldo saluto a tutti! Sono Andrea Sartori, ho 19 anni e frequento il primo anno di ITC.
La natura non mi ha dotato di una grande fotogenicità (come potete ben vedere), ma ha compensato con spirito di iniziativa e una forte determinazione che ritengo essere alla base di tutti i progetti di grande successo.
Noi "piccoli" siamo la nuova generazione che vuole portare novità e idee sempre utili e interessanti! Sicuramente, con l'aiuto di una ben più matura "vecchia" guardia (@edoardo_signori per dirne uno;) ) con tanta esperienza riusciremo ad ambientarci bene e portare avanti le idee nostre e dei nostri mentori.
Il mio scopo è quello di interagire con tutti voi e rendere l'esperienza universitaria il più stimolante possibile! Sono ben conscio delle responsabilità e doveri che questo comporta, ma voglia e interesse non sono mai stati da meno.
Detto questo, spero di non avervi rubato troppo tempo e vi aspetto con gioia alle elezioni il 24 e 25 novembre. Buona giornata!

Beatrice Albertini

Ciao a tuttə
Mi chiamo Beatrice e mi candido, di nuovo! Ho 21 anni e frequento il terzo anno di Psicologia e Scienze Cognitive, attualmente mi trovo in Erasmus in Germania per 6 mesi.

Per due anni ho avuto l’opportunità di essere Rappresentante di Dipartimento, e ho avuto l’onore di condividere questa carica con persone che mi hanno arricchito moltissimo a livello accademico e personale.

Quando mi sono candidata nel 2020, non sapevo cosa mi aspettasse: era un anno pieno di incertezze e soprattutto io ero appena arrivata all’Università e non sapevo nulla! Ho tuttavia portato l’entusiasmo che mi caratterizza e mi sono impegnata ad essere attiva, a portare avanti i progetti e a risolvere le problematiche che si sono presentate.

Ora, so perfettamente che cosa mi aspetta, so che essere Rappresentante è importante ed è più bello farlo al meglio delle proprie potenzialità, so cosa vuol dire lavoro di squadra e so che ci sono ancora tante cose che possono essere migliorate, cercando di approfondire il dialogo con lə altrə, identificando i problemi e cercando di risolverli.
In più, grazie alla mia esperienza attuale all’estero, posso portare un punto di vista diverso sul mondo universitario e tante nuove idee.

Mi piacerebbe essere quello che altrə ragazzə più grandə sono stati per me: un punto di riferimento e un aiuto nel cercare di cambiare ancora le cose.

Placeholder Image

Edoardo Signori

Ciao a tuttə, sono Edoardo Signori.
Da tre anni ormai vivo l’ambiente universitario in ogni sua forma, sono passato dall’essere una matricola ad acquisire una certa esperienza. In tre anni molte sono le cose che mi hanno arricchito e cambiato, ma ciò che più di tutto lascia in me un impronta è la rappresentanza, l’associazionismo e tutto quel mondo nascosto che esiste dietro le quinte di eventi e cambiamenti. Il mio mandato da rappresentate mi ha dato modo di capire che le cose non sono statiche e che la nostra voce ha un peso.
La nostra università permette il cambiamento, questo non significa che lo regali, il cambiamento va conquistato passo dopo passo, parola dopo parola. Ed io forte di questo credo voglio provare a cambiare le cose!

Giulia De Bei

Mi chiamo Giulia De Bei e sono una studentessa del primo anno di Interfacce e Tecnologie della Comunicazione.
Ho deciso di mettermi in gioco e candidarmi per mettermi a servizio della mia università e rendere l'ambiente universitario più funzionale e al passo con i tempi.
Ho sempre voluto intervenire o dare un contributo positivo alla realtà di cui faccio parte.
Questo perché sono una ragazza determinata e volenterosa e non vedo l'ora di lavorare con voi e per voi.

Livia Crisà

Ciao sono Livia Crisà, frequento la magistrale in Neuroscienze.
Probabilmente molti di voi non mi conoscono, altri invece mi potrebbero aver visto litigare con le macchinette del caffè, che decidono di non collaborare nei momenti di estrema necessità.
Ho deciso di candidarmi come Rappresentate :) prima di tutto per sfatare il mito che “a Rovereto non si fa nulla”, e poi perché l’anno scorso quando sono arrivata, l’Università di Trento mi ha dato tanto soprattutto a livello personale, quindi, oltre alle iniziative, vorrei cercare di rendere il luogo dove passiamo più tempo durante tutta la giornata, accogliente, ampliando e vivendoci sempre di più gli spazi e familiare, dove gli studenti si aiutano fra loro indipendentemente dal corso di studi che fanno.

Romeo Maria Minutolo

Ciao! Sono Romeo Maria Minutolo, ho 19 anni e frequento il primo anno nel corso di Interfacce e tecnologie della comunicazione.

Mi candido quest'anno per un semplice motivo: Rovereto.
Essendo uno studente fuori sede, mi rendo conto che molte vote a Rovereto manca quella anima e quel fervore universitario che ormai caratterizza Trento.
Inoltre, miro anche a migliorare la vita studentesca sia fuori che dentro le facoltà.

Simona Fiore

Ciao a tutt*
sono Simona Fiore, ho 21 anni e frequento l’ultimo anno di Scienze e Tecniche di Psicologia
Cognitiva.
Faccio parte di URLA ormai da un anno e assieme ai miei colleghi cerchiamo di organizzare eventi di natura culturale per promuovere
l’aggregazione e lo scambio interpersonale.
Per me lavorare in URLA è stato fondamentale per aprirmi a nuove possibilità e muovermi attivamente per un cambiamento reale nella nostra università e spinta da questo ho deciso di candidarmi come rappresentante di dipartimento.
Chi mi conosce sa che sono una persona determinata e che crede fermamente in quello che dice e so di poter dare il mio contributo alla riqualificazione di determinati spazi di Rovereto, perché avendoci vissuto ne conosco limiti e potenzialità, e so quanto ci si possa sentire tagliati fuori dalla vita universitaria. La mia esperienza come studentessa Erasmus, attualmente a Lüneburg in Germania, mi permette anche di avere un'idea più internazionale di università e di poter portare idee e nuove ambizioni nel nostro dipartimento.Posso quindi dire che mi impegnerò a raccogliere le domande e i dubbi e proporre una maggiore comunicazione per vivere al meglio l'esperienza universitaria. E se tutto questo non vi ha convinti, sappiate che so fare un'ottima lasagna (anche veg)!

Placeholder Image

Stefania Medini

Ciao! Sono Stefania, ho 21 anni e sono una studentessa al primo anno di Neuroscienze.
Mi candido perchè sogno un'università di legami, di condivisione di idee e di esperienze, in cui ciascuno trovi uno spazio di ascolto e di confronto.
Vorrei per tutti un'università attenta alle esigenze degli studenti, tanto dal punto di vista didattico quanto da quello sociale.
Ben consapevole dei limiti attuali del nostro dipartimento, dopo tre anni passati qui, ho deciso di mettermi in gioco per contribuire alla costruzione di un'università migliore.

Placeholder Image

Valeria Campugiani

Ciao! Mi chiamo Valeria e sono all’ultimo anno della triennale di Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva.
Negli ultimi anni la nostra realtà ha subito numerosi e notevoli mutamenti e la realtà universitaria non ne è stata risparmiata. Per questo, in un momento di vacillante stabilità e voglia di ricostruzione,ho deciso di candidarmi come rappresentate.
Da ormai un po’ di tempo faccio parte di Urla e mi impegno attivamente per vivacizzare la vita universitaria roveretana, al fine di creare un ambiente invogliante e accogliente per nuov* e vecch* student*.
Mi candido alle elezioni studentesche auspicandomi di riuscire a portare l’università “fuori” dall’università, cercando di coinvolgere ogni realtà individuale in un ambiente più ricco,piacevole e inclusivo possibile.