Item List

Ciao a tutte e tutti!
Sono Fausto Navarin, ho 21 anni e frequento il terzo anno di giuri e se farete un salto a @suoniuniversitari, mi troverete lì!
Mi candido per il consiglio di facoltà. Sono convinto che l'università possa ancora fare molti passi avanti per rendere la nostra facoltà un posto accessibile a tuttə.
Avete mai pensato a quanti soldi spendiamo per acquistare i libri di testo? (Domanda retorica, io si e so che anche voi ci avete pensato)
Il carico di libri da acquistare nel nostro corso di studi non è sostenibile da chiunque e attraverso il dialogo con i professori e con le librerie, vogliamo introdurre un tetto massimo di spesa sul prezzo dei libri.
Se anche tu credi in tutto questo il 22 e 23 novembre vota Unitin, scegli la buona rappresentanza!

Fausto Navarin

Ciao a tutti ragazze e ragazzi;
Sono Carlo Mascherpa e frequento il primo anno al dipartimento di giurisprudenza nella partizione F-O. Amo viaggiare, la storia e la musica. Di origini calabresi, ho scelto l'università di Trento per il prestigio che l'università porta in seno e la sua centralissima posizione in Europa. Nonostante sia molto lontano da casa, questa terra mi ha accolto e persuaso a perseguire la candidatura al dipartimento di giurisprudenza perché si sa: il senso civico e la buona amministrazione rendono tutti più partecipi alle scelte politiche. Qualora decidiate di porre fiducia nei miei mezzi, darò il massimo per perpetuare una rappresentanza inclusiva conscia dei bisogni di tutti, un compromesso tra i bisogni dei più e dei meno: solo così si può davvero tutelare il singolo! Speranzoso di potermi cimentare in questa esperienza istituzionale, vi ringrazio per avere trovato del tempo da dedicarmi.
"Per aspera sic itur ad astra!"

Carlo Mascherpa

Ciao a tutti! Io sono Agnese, ho 19 anni e sono al secondo anno di giurisprudenza.

Mi piace definirmi come una sognatrice seriale. In tutta la mia vita mi sono sempre impegnata per cercare di concretizzare tutti i miei sogni, in modo da contribuire a cambiare le cose che non mi stavano bene in tutti i contesti in cui mi trovavo.

Appunto per questa mia natura sognatrice mi candido al Consiglio della nostra Facoltà. Questo sogno è per me importantissimo per la sua natura collettiva: la rappresentanza è un momento di incontro di molteplici istanze, di cui i rappresentanti si devono far carico e che devono mettere in pratica in modo da porre #orapiùchemai gli studenti al centro della grande famiglia che è l'università.

Le piccole e grandi battaglie che con UNITiN portiamo avanti (e che vi hanno perseguitati in questi giorni nel vostro feed instagram🤪) sono pensate appunto per incidere sulla vita di tutti e farlo nell'interesse degli studenti. La rimodulazione delle modalità degli esami orali, per dirne una, porterà tutti noi a vivere più serenamente questi momenti, come molto altri, della nostra carriera universitaria.

Perché, alla fine, la rappresentanza è questo: permettere agli studenti di crescere non solo accademicamente ma anche come persone, in un ambiente universitario inclusivo e capace di farsi carico dei bisogni di tutti.

Scegliendo UNITiN, il 22 e 23 novembre, contribuirai a costruire una nuova idea di università e, di riflesso, una nuova idea di futuro ❤️

Agnese Tumicelli

Ciao a tutti! Mi presento: sono Chiara, ho 22 anni e frequento il quarto anno AJ.
Dopo essere stata parte attiva di tante iniziative nella nostra università e nella nostra facoltà, ho deciso di candidarmi come rappresentante, per contribuire alla crescita del nostro ateneo.
Il mio obiettivo è un'università più inclusiva, aperta e internazionale! Quest’ultimo è uno dei motivi per cui molti di noi sono venuti a studiare proprio a Trento e una delle ragioni che rendono la nostra università così apprezzata a livello nazionale. Vorrei che ogni studente e studentessa avesse la possibilità di dare un taglio cosmopolita alla propria esperienza universitaria, arricchendo così il proprio bagaglio culturale.
La mia ambizione è, quindi, portare nella facoltà di giurisprudenza nuovi progetti, tirocini e destinazioni Erasmus. Allo stesso tempo, intendo migliorare la comunicazione e l’offerta per quelli già esistenti.
Penso di poter dare il mio contributo perché in questi 4 anni, da studentessa, mi sono confrontata con i problemi di tanti di noi. Sono pronta a mettermi in gioco e mi candido con UNITiN, che è la mia squadra del cuore da quasi 2 anni.
Abbiamo già realizzato tanto insieme e sono sicura che realizzeremo #sempredipiù. Ci vediamo il 22 novembre!

Chiara Bifolchetti

Ciao a tuttə
Sono Lucia Ori e faccio il quarto anno di giuri.
Se non l’aveste capito, questo post serve a dirvi che anche io mi candido per il consiglio di facoltà!

Credo nella rappresentanza come cura, cura della comunità a cui apparteniamo e cura degli spazi che viviamo ogni giorno. Credo soprattutto in un’università moderna e pronta ad adeguarsi ai tempi che stiamo vivendo, ad esporsi i temi che più contano: un’università che non rimane indifferente alle diseguaglianze, alle ingiustizie e che non rimane indifferente.

Se anche tu credi in tutto questo, 22 23 novembre, #orapiùchemai vota Unitin, sveglia la buona rappresentanza!

Lucia Virginia Ori

Ciao! Sono Benedetta Vicinanza ho 20 anni e frequento il secondo anno di giurisprudenza.
Mi rendo conto che scrivere di me stessa sia difficile quindi provo a farvi capire chi sono attraverso la squadra che mi sono scelta e in cui mi rispecchio: immaginate un gruppo di ventenni che ha negli occhi voglia di vivere, di migliorare ciò che li circonda, di battersi per i propri ideali, di conquistare il mondo pezzetto dopo pezzetto, di divertirsi, di aiutare il prossimo e di creare qualcosa di meraviglioso insieme nonostante i mille impegni.
Ho scelto di candidarmi al consiglio di Facoltà perché credo che tutto lo splendore che condivido con queste persone vada esportato ovunque, specialmente nel nostro dipartimento.
So fare bene poche cose: scrivere cavolate sul web, fare battute pessime, esprimermi tramite stickers e prendermi a cuore i problemi delle altre persone.
Inoltre penso che un rappresentante debba ascoltare ed essere presente per tutte le studentesse e gli studenti e credo di esserne assolutamente capace.
Il 22 e il 23 novembre vota UNITiN ❤️

Benedetta Vicinanza

Placeholder Image

Ciao! Sono Chiara Airoldi, quarto anno di Giurisprudenza e già rappresentante di Facoltà.

Avrei voglia di fare “copia e incolla” del copy di due anni fa perché le motivazioni e le idee non sono cambiate; tutti noi invece si, stiamo uscendo pian piano da un periodo che sembra(va) infinito.

I rapporti e la comunicazione si sono modificati e abbiamo avuto bisogni diversi, come usare ZOOM per le lezioni e per gli esami. Se prima si poteva percepire un “distacco” con “l’altra parte della cattedra”, con uno schermo in mezzo questo non poteva che aumentare.

Per me essere rappresentante è stato questo: fare da ponte e da mediatore tra la nostra realtà di studenti e le varie istituzioni, per riuscire a venire incontro a tutti nel modo più efficace possibile.

Con UniTIN abbiamo cercato di fare un po’ tutto questo, riuscendoci anche abbastanza bene!

Vi aspettiamo alle elezioni!

Chiara Airoldi

Ciao,
Sono Marialuna Modafferi e frequento il primo anno di giurisprudenza.
Alla fine del secondo semestre dello scorso anno ho deciso di effettuare un passaggio di corso. Proprio per questa ragione, il mio percorso universitario mi ha portata a dover fronteggiare, in prima persona, varie difficoltà, di fronte alle quali si trovano quotidianamente tantissimi altri studenti.
La rappresentanza mi sta a cuore da sempre, sin dalla mia carriera liceale. Spesso, infatti, mi viene chiesto perché io voglia intraprendere questo percorso e che cosa ne possa ricavare. La risposta è semplice: amo la condivisione, stare in mezzo alla gente e fare del mio meglio per rendermi utile.
Unitin da' a noi studenti questa opportunità, ci consente di aiutarci l’un l’altro, motivo per cui, sono pronta a scendere in campo con l’obiettivo di realizzare insieme un ambiente universitario sempre migliore,in cui gli studenti vengano messi al primo posto.

Marialuna Modafferi

Ciao, mi chiamo Riccardo Sidoti e frequento il terzo anno di Giurisprudenza e quest'anno sono candidato con UNITiN al Consiglio di Facoltà. Nella mia vita, finora, mi sono sempre impegnato a vivere gli ambienti in cui studiavo in modo consapevole attivo, facendo rappresentanza e lavorando con associazioni (in particolare, oggi, faccio parte sia di UNITiN che di ELSA Trento). Sono felice di portelo fare con una lista indipendente, che in passato si è sempre distinta per la buona rappresentanza, che ora più che mai è necessaria alla nostra Università

Riccardo Sidoti

Ciao, sono Gianmarco Ruvolo, ho 20 anni e frequento il secondo anno di Giurisprudenza.

Chi mi conosce sa che la voglia di fare e l’intraprendenza sono da sempre due caratteristiche che mi appartengono ed ho deciso di mettermi in gioco candidandomi al Consiglio di Facoltà, proprio perché credo che, ora più che mai, sia il momento di farci ascoltare e di lavorare congiuntamente per un’università fatta su misura per noi.

La nostra facoltà è sicuramente un motivo d’orgoglio per tutti noi, ma è un ambiente non sempre perfetto; caratterizzato da numerosi spigoli e crepe, dai servizi igienici bisognosi di manutenzione alla costante competizione che diviene troppo spesso malsana. Giurisprudenza ha bisogno di tutti noi, nessuno escluso, e del nostro impegno per renderla all’altezza del primo posto che merita e già ricopre.

Ora è il momento di crederci, il momento di aiutarsi l’un l’altro, il momento di fidarsi reciprocamente.

Il 22 e 23 novembre #sipuòdaredipiù, vota UNITiN.🧡💙

Gianmarco Ruvolo

Ciao, sono Lorenzo Pastore, studente di Giurisprudenza del primo anno. Vengo da Pavia e ho deciso di buttarmi in questa avventura che è l’università di Trento.

Il mio carattere è quello di una persona socievole e a cui piace tantissimo scherzare ma sono anche molto tenace, quando mi do un obbiettivo non mi arrendo.

Ho deciso di candidarmi perché voglio lasciare un segno e sono convinto che il modo migliore per farlo sia stando al fianco delle persone e aiutandole ogni volta che ce ne sia bisogno.

Lorenzo Filippo Pastore

Competenza, passione, impegno.
Da sempre al centro di ogni mia azione.

Sono Luca Lusiardi (per gli amici Lusio) e oggi, giunto ormai al quarto anno, sono qui per mettere tutto me stesso a disposizione dell’Università e di voi.
Sono un idealista, ma allo stesso tempo mi ritengo una persona pragmatica: ogni progetto va portato a termine, costruendolo, se necessario, mattone dopo mattone.

Vivo l’università con ogni fibra del mio corpo, imparando a scorgere i pregi e i difetti di ogni suo aspetto. Perciò, nonostante Unitn sia ancora tra le prime in Italia, so che è necessario innovare e migliorarsi ancora, per incontrare le esigenze delle persone che la vivono.
Io voglio essere la voce di queste esigenze, che con ascolto, dialogo e competenza porterò avanti qualunque sarà il mio ruolo.

Io sono pronto per le sfide che ci attendono, lo è tutta la squadra.
Vi aspettiamo il 22-23 Novembre:
VOTA UNITiN, scegli la buona rappresentanza!

Luca Luisardi