Item List

Alice Bortolato

Ciao! Mi chiamo Alice e frequento il secondo anno di Studi Internazionali.

Sono una ragazza da sempre impegnata nel sociale, che crede in una cittadinanza attiva.
E allora perché non impegnarsi anche per un'università migliore a misura di studente?

Io ho trovato questa occasione in UNITiN qui a Trento, per cui se anche tu vuoi sentirti rappresentato al meglio,
il 22 e il 23 Novembre vota UNITiN!

Andrea Carmine Battaglino

Ciao!

Sono Andrea Battaglino, ho 18 anni e frequento il Primo Anno di Studi Internazionali.
Per chi mi conosce la sobrietà non è proprio la mia prima qualità, ma prometto che so anche essere serio (🤠), ed è per questo che nonostante sia soltanto una matricola, ho deciso di mettermi in gioco candidandomi nella lista di UNITiN!

La mia priorità è quella di rendermi un umile portavoce al servizio del motore centrale di tutta l'università, cioè la comunità studentesca, dando concretamente occasione a chiunque voglia effettivamente rendersi parte del miglioramento del Dipartimento.

E proprio perché credo di essere un ragazzo molto espansivo e disponibile a dialogare, senza alcun problema in caso di opinioni contrastanti o punti di vista differenti dai miei che ho deciso di candidarmi!
Infatti reputo questo ambiente di confronto costante l'ideale per un ragazzo come me che voglia genuinamente maturare e svilupparsi!

Voglio attivamente essere presente per chiunque, e permettere, col supporto di tutti e tutte voi, un costante cambiamento positivo del nostro Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale mettendoci sempre la faccia.

Infine, credo che farlo in un ambiente di costante confronto e stretta collaborazione come quello di UNITiN, sia il più conforme non solo alle mie esigenze, ma soprattutto quelle di altre migliaia di studenti e studentesse che prima di me ci hanno messo la faccia per il nostro ambiente, la nostra Università!🧡

Anna Hasani

Ciao! Sono Anna Hasani, ho vent’anni e frequento il secondo anno di Studi Internazionali.
Ho scelto di candidarmi perché credo ci sia ancora tanto da fare per il nostro dipartimento, e che solo in questo modo io possa effettivamente riuscire a realizzare qualcosa.

In un anno di intensa vita universitaria mi sono sentita dire già troppi: “ma ormai funziona così“, ed è stato solo avvicinandomi al mondo della rappresentanza, che a tutti i miei dubbi, le mie idee e proposte concrete ho finalmente potuto ricevere un solido: “vediamo cosa possiamo fare insieme“.

L’università dovrebbe offrire più dialogo e incontro, accogliendo quei suggerimenti provenienti proprio da noi student*, che la vita universitaria, la conosciamo bene. Io vorrei impegnarmi per riuscire a garantire proprio questo per noi. Ecco perché sono pronta a dare il mio contributo a riguardo, ma soprattutto ad essere quel: “vediamo cosa possiamo fare insieme” anche per voi.

Chiara Gianola

Ciao a tutt*
Finalmente, dopo molto tempo (e grazie a qualche spintarella di incoraggiamento 🤪) è giunto il momento di presentarmi!
Mi chiamo Chiara Gianola , ho 22 anni e sono all'ultimo anno della triennale di studi internazionali.

Sin da quando ho messo piede per la prima volta nell'università di Trento sono stata accolta da un'energia travolgente. E da subito mi è parsa chiara una cosa: il polmone dell'Università siamo noi student* ed è proprio la voglia di migliorare questo posto, di condividere esperienze e punti di vista, di confrontarci, che segna la vera esperienza di questi anni.
L'università infatti, nel verso senso della parola, è un luogo di studio e formazione , ma è anche un luogo di crescita che è in primis trainata da noi e dobbiamo chiederci sempre che cosa si può fare per migliorare questo luogo. E sin dal primo giorno, 4 anni fa, ho percepito da subito la passione di UNITiN nel mettersi al servizio della comunità studentesca, per rendere la nostra esperienza trentina ancora più bella e per risolvere tutti quei piccoli (o grandi) problemi che si presentano.

Ho deciso di candidarmi come rappresentante di dipartimento con UNITiN con la speranza di potermi confrontare costantemente con student* e poterl* rappresentare, in modo da creare per tutt* noi un'università sempre migliore.
Se anche tu vuoi fare parte del cambiamento e puntare a migliorare sempre di più la nostra università, il 22-23 novembre vota UNITiN🥰

Filippo Stenico

Ciao! Sono Filippo Stenico :)
Ho 22 anni e frequento il corso di Studi Internazionali.
Sono sempre stato impegnato nel mondo della rappresentanza e dell’associazionismo e quest’anno ho deciso di mettermi in gioco nel nostro dipartimento candidandomi.
Nell’ultimo anno ho avuto modo di impegnarmi con UNITiN ad organizzare conferenze, festival ed eventi; oltre che a rapportarmi con le segreterie, l’amministrazione universitaria e quella comunale.
Perché mi candido? Perché ho sempre trovato soddisfazione nel mettermi a disposizione degli altri ed aiutarli.
Quale è il mio obiettivo come futuro rappresentante? Agevolare la vita dell* student* potenziando i loro diritti allo studio.
Perché UNITiN? Perché è una comunità di studenti con tanta voglia di fare e tante idee e progetti per un’Università, ora più che mai, inclusiva e a portata di tutti.

Placeholder Image

Francesco Bini

Ciao a tuttə! Mi chiamo Francesco Bini (per gli amici Franz) e, paurosamente vicino ai 21 anni, frequento il terzo anno di Studi Internazionali

Ho deciso di candidarmi come rappresentante di Dipartimento con UNITiN perché credo che ognunə di noi studentə possa contribuire a migliorare l'Università. È vero, qui siamo tuttə di passaggio, ma l'Università è un bene comune, e dobbiamo imparare a prendercene cura.

Nei due anni in cui ho vissuto questa esperienza ho avuto modo di apprezzare molti lati della nostra Università e del Dipartimento, e di vedere diverse criticità. Quando sono arrivato qui a Trento, mi sono sentito immediatamente accolto in un ambiente fantastico, che mi ha regalato tanto. Mi candido perché voglio lasciare il segno, e mi candido soprattutto perché voglio che lə studentə che verranno dopo di me possano godersi questi anni al massimo e trovare un ambiente che lə accolga e risolva i loro problemi ancora di più di come abbia accolto me.
Non pretendo di fare rivoluzioni, ma sono determinato a lasciare questa bellissima comunità meglio di come l'ho trovata!

🏔 Io ho scelto UNITiN perché è prima di tutto una famiglia dove a ognunə è data fiducia in base alla determinazione e all'impegno.
Nella nostra università, molto più che in tante altre, la voce dellə studentə è veramente ascoltata. Non perdete l'occasione di far sentire la vostra voce. Il 22 novembre votate per UNITiN🧡

Gaia Durighetto

Ciao! Mi chiamo Gaia Durighetto e frequento il secondo anno di Studi Internazionali.

Sono solare, energetica e amo stare tra la gente. Sono molto attiva nel sociale e nella mia comunità: faccio parte del gruppo scout Agesci del mio paese da più di 12 anni e ho svolto diverse attività di volontariato nel tempo, inerenti soprattutto a progetti di cohousing per persone con disabilità e di doposcuola per bambini e bambine con difficoltà di apprendimento.

Mi candido perché voglio essere parte attiva dei cambiamenti del nostro Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e perché vorrei "lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non l'abbia trovato".

Placeholder Image

Giorgia Lombardi

Ciao! Mi chiamo Giorgia Lombardi, sono studentessa del corso magistrale global and local studies e rappresentante uscente.

Sono ancora qui a insistere perché credo nella rappresentanza.

Fare rappresentanza significa tante cose ma a Trento significa soprattutto poter cambiare le cose, avere un impatto reale sulla nostra comunità.

Il nostro Dipartimento ha appena compiuto 60 anni ma deve ancora crescere, formare di più e formare meglio, essere un luogo di incontro, di socialità, di dialogo, di inclusione.

Questa è l’ispirazione della nostra squadra e dovrebbe essere anche quella del Dipartimento.

Se anche tu ti rivedi in questo, il 22-23 novembre vota e fai votare UNITiN, ora più che mai.

Michele Marchi

Ciao! Sono Michele Marchi.
Studio Data Science che, nel caso non sapessi, qua a Trento fa parte del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

Ho deciso di entrare a far parte della brigata di UNITiN perché sono fermamente convinto che si possano portare avanti idee e opinioni senza avere dei veri schieramenti politici. Ho deciso di candidarmi perché, seppur timido, so esprimere le mie posizioni e non temo il confronto. Questa Università è davvero all'avanguardia su molti aspetti, un esempio che vorrei ricordare sono i bagni inclusivi. Seppure non è perfetta, vorrei portare il mio contributo affinché si raggiunga un clima il più possibile positivo all’interno della nostra Università.

Essendo il mio un corso aperto a studenti e studentesse internazionali, ho modo di confrontarmi con culture nettamente diverse dalla nostra, di vedere quindi nuove prospettive che possono anche essere portate all'interno della nostra Università.

Placeholder Image

Raffaele Amistadi

Ciao a tuttə! Sono Raffaele Amistadi e frequento il terzo anno di Studi Internazionali.

Sono ormai tre anni che faccio parte di UNITiN e credo sia stata una delle esperienze più belle del mio percorso formativo. Far parte di questa associazione mi ha reso più intraprendente e mi ha dato l’opportunità di incontrare moltə studenti con diversi percorsi di studi e backgrounds personali, però tuttə accomunatə dalla volontà di apportare dei cambiamenti effettivi all’interno della nostra Università.

Negli ultimi due anni sono stato rappresentante di Dipartimento, due anni nei quali ho lavorato insieme allə colleghə di @udusocio e @fgctrento per rendere il nostro Dipartimento un posto più aperto e sicuro per tuttə, specialmente a seguito delle riaperture post Covid.
Ho deciso di ricandidarmi per poter proseguire il lavoro che la rappresentanza sta portando avanti in Consiglio di Dipartimento, se non hai ancora letto il nostro programma vallo a sbirciare!

Ora più che mai c’è bisogno che la rappresentanza dia risposte alle esigenze dellə studenti.
Il 22 e 23 novembre scegli la buona rappresentanza, scegli UNITiN!